lunedì 4 agosto 2014

Le telefonate di Kerry intercettate dal Mossad durante i colloqui di pace

John_Kerry

Secondo informazioni del quotidiano tedesco Der Spiegel, il segretario di Stato USA, John Kerry, sarebbe stato “spiato” dal Mossad durante i colloqui di pace

Nessuno si fida più di nessuno: stando al noto settimanale tedesco Der Spiegel, le telefonate del segretario di Stato americano, John Kerry, sarebbero state intercettate e spiate dai servizi segreti israeliani, il famigerato Mossad. La conferma verrebbe da alcune fonti dell’intelligence statunitense.
Le intercettazioni del Mossad sarebbero avvenute durante i colloqui di pace per il Medio Oriente.
html>