mercoledì 13 agosto 2014

Ebola, l'OMS dà il via all'uso di farmaci sperimentali

ebola

L’OMS, in deroga alle proprie procedure, dà il via all’uso di farmaci sperimentali per contrastare il virus Ebola

L’epidemia del virus Ebola sta creando una certa preoccupazione: 1.013 persone uccise e 1.848 quelle contagiate (dati relativi alla giornata di ieri, n.d.a). I Paesi coinvolti sono tutti concentrati nell’Africa occidentale: Nigeria, Sierra Leone, Liberia e Guinea e l’Organizzazione Mondiale della Sanità sta facendo tutto il possibile per contenere e circoscrivere i focolai.
Intanto, in deroga alle procedure standard che prevedono tutta una serie di test e di verifiche prima di poter somministrare a pazienti umani farmaci in fase ancora sperimentale, al termine di un vertice tenutosi ieri a Ginevra, data la gravità del caso, l’OMS ha definito “etico” l’uso dello ZMapp
html>