domenica 22 giugno 2014

Perugia: Alfano rimuove il prefetto dall'incarico, Renzi condivide

Alfano

Alfano ha rimosso Reppucci, il prefetto di Perugia, a causa delle sue discutibili dichiarazioni, Renzi appoggia l’iniziativa.

Sarà il caldo, sarà il desiderio di protagonismo a tutti i costi o forse solamente il segnale che in Italia ci si sia convinti che la provocazione possa essere lo spunto per una dialettica, fatto sta che stavolta ilprefetto di Perugia, Antonio Reppucci, l’ha sparata proprio grossa: “Se una madre non si accorge che il figlio si droga ha fallito, si deve solo suicidare” Immediata la reazione del ministro Alfano che ha immediatamente provveduto alla sua rimozione dall’incarico e il pieno appoggio di Renzi che in un tweet lo ringrazia per l’intervento: “Le frasi del prefetto di Perugia sono inaccettabili, specie per un servitore dello Stato. Sono grato al ministro Alfano per l’intervento”
html>